Cos’è una protesi fissa?

Per definizione una protesi fissa risulta essere un manufatto artificiale, non removibile dal paziente, che ripristina forma e funzione dei denti naturali persi o gravemente danneggiati. Una protesi fissa si ancora sui denti residui (o porzioni degli stessi ricostruiti dal dentista) o su impianti dentali.Distinguiamo quindi: Protesi fissa su denti naturali: vengono “preparati” i denti ancora presenti in bocca per accogliere la nuova struttura protesica che verrà poi cementata e non potrà essere rimossa dal paziente. Protesi Fissa su impianti: è un manufatto protesico che viene costruito al di sopra di impianti dentali correttamente osteointegrati e si utilizza per ripristinare denti precedentemente persi.

Cos’è una corona dentale?

Una corona, nota comunemente come “capsula”, è un dente “finto” che copre un dente naturale fratturato o rovinato dalla carie per aumentarne la resistenza, ripristinarne l’estetica e la funzione.

Cos’è un ponte?

Un ponte dentale risulta essere una struttura che serve a colmare i vuoti lasciati da uno a più denti mancanti. In questo caso vengono utilizzati i denti adiacenti a quelli persi e utilizzati come pilastri (punti di appoggio) per sostenere la nuova struttura. La scelta dei pilastri gioca un ruolo fondamentale in quanto, dalla loro qualità e numero, dipende la stabilità e la durata della protesi realizzata.

Quando c’è indicazione a fare una corona singola?

  • quando i denti presentano otturazioni molto estese
  • per ripristinare, modificare l’estetica di un dente (colore, forma)

  • dopo devitalizzazione del dente per proteggerlo dalle fratture

  • quando l’elemento presenta una frattura estesa da trauma

  • per ripristinare l’assenza di un elemento singolo (corona su impianto dentale)

Quando c’è indicazione a fare un ponte dentale?

Per ripristinare uno o più denti mancanti

Che materiali si utilizzano?

I materiali utilizzati sono molteplici, alcuni anche metal-free (senza metallo) particolarmente estetici. Ne portiamo alcuni esempi:

  • Corona in Ceramica – Disilicato di Litio

  • Corona in Ceramica – Allumina

  • Corona in Ceramica – Zirconio

  • Corona in Ceramica – Lega Nobile

  • Corona in Ceramica – Lega Vile

  • Corona in Resina Composita – Lega Vile

  • Corona Fusa in Lega Nobile

  • Corona Fusa in Lega Vile

Come si realizza una protesi fissa?

Il primo step è sicuramente l’incontro con il professionista il quale valuterà attentamente il trattamento migliore al vostro caso clinico. Una volta individuata la necessità di realizzare una corona singola, l’odontoiatra preparerà il dente ad accogliere questa nuova struttura riducendo la parte esterna dell’elemento: data la forma voluta, il Protesista prenderà le impronte delle due arcate. A questo punto il lavoro passa all’odontotecnico scelto dal Dentista, che, attraverso la prescrizione del Dottore, realizzerà il manufatto con le dimensioni ed i colori prescelti. Durante le fasi di fabbricazione e prova della protesi definitiva al paziente verrà consegnato un dente “provvisorio”. Al termine di tutte le valutazioni necessarie, il Professionista cementerà la protesi ultimata.

Il nostro studio

L’ambulatorio Dental@Med di Foligno esegue trattamenti di protesi fissa con particolare attenzione all’aspetto dell’estetica dentale prediligendo, ove possibile, elementi in zirconia o metal-free. La sede di Foligno confina con il laboratorio odontotecnico e questo permette di ridurre notevolmente i tempi di realizzazione.