Cosa sono?

Le faccette dentali sono delle sottilissime lamine di resina o ceramica applicate sulla superficie esterna dei denti al fine di mascherare eventuali imperfezioni.

A cosa servono?

Servono a realizzare, attraverso strutture protesiche, un sorriso più armonioso, senza difetti di allineamento e più bianco rispetto al colore naturale.

In che casi possiamo utilizzarle?

I casi sono molto numerosi, ne portiamo alcuni esempi:

  • Denti ricostruiti con grandi otturazioni poco estetiche o deteriorate 
  • Denti che presentino un colore più scuro a causa di una devitalizzazione

  • Denti abrasi

  • Denti fratturati

  • Denti non allineati correttamente

  • Denti con “spazi” tra loro (“Diastemi”)

  • Denti di forma irregolare

  • Denti che presentino macchie per l’utilizzo eccessivo in età infantile di antibiotici o fluoruri che non possono essere risolti con lo sbiancamento dentale

Qual è la procedura utilizzata per ottenere una Faccetta Dentale?

La prima fase è sempre rivolta alla diagnosi e pianificazione del trattamento; il dentista valuterà, caso per caso, la possibilità di realizzare una terapia che possa soddisfare le aspettative del paziente in relazione al proprio stato di salute generale ed alle condizioni di partenza della propria bocca. Una volta valutati questi aspetti, il professionista, attraverso l’uso del computer o di modelli in gesso, può mostrare al paziente un esempio di come verrà modificato il sorriso.  A questo punto verranno preparati i denti ad accogliere le faccette dentali; ogni tipologia ha una procedura di realizzazione differente. Infine queste strutture protesiche verranno posizionate e stabilizzate attraverso l’uso di adesivi. Seguiranno visite di follow-up per valutare la corretta integrazione delle faccette nel contesto orale del paziente.

Di che materiale sono fatte?

Possono essere realizzate in ceramica o resine.

E’ dolorosa l’applicazione?

Non sempre è richiesto l’uso di anestetici locali per l’applicazione delle faccette dentali.

Qual è la differenza tra una corona protesica e una faccetta dentale?

Una Faccetta dentale viene posta solo sulla parte anteriore di un dente, una Corona, invece, ricopre l’intera superficie visibile in bocca.

Cosa devo fare per mantenerle nel tempo?

Seguire buone manovre di igiene orale, tra cui l’uso dello spazzolino e del filo interdentale, come si farebbe normalmente. Avere uno stile di vita sano. Fare una visita di controllo ogni 6 mesi dal dentista.

Il nostro studio

L’ambulatorio Dental@Med di Foligno si occupa di estetica dentale. Applichiamo faccette sia in ceramica che in resina, e, ove possibile, anche senza preparazione dei denti.