Ipersensibilità Dentinale?

post ipersensibilità

IPERSENSIBILITA’ DENTINALE?

 

L’ipersensibilità dentinale al freddo ed al caldo è un sintomo molto comune, e che a volte viene sottovalutato.

Può colpire qualsiasi paziente, indipendentemente dall’età, anche se si registra una maggiore predisposizione nella popolazione tra i 20 ed i 40 anni di età.

Si manifesta quando la dentina, la parte interna del dente che contiene numerose fibre nervose, viene esposta e la reazione è l’insorgenza di dolore o fastidio.  

 

QUALI SONO LE CAUSE?

 

In primo luogo sono le abrasioni che causano recessione gengivale e sono spesso dovute ad uno spazzolamento errato, generato applicando troppa forza od una tecnica sbagliata o utilizzando spazzolini di cattiva qualità.

Si possono ricordare poi alcune lesioni, che di norma sono dovute al consumo eccessivo di cibi ed alimenti acidi, che vanno ad erodere lo smalto e ad esporre la dentina sottostante. Ciò avviene anche in caso di persone affette da disturbi del comportamento alimentare, ma anche nei pazienti che sono soggetti a reflusso gastroesofageo.

Un’ulteriore causa è il bruxismo, che porta all’usura dello smalto a seguito del digrignamento continuo delle superfici dentarie.

 

COME INTERVENIRE?

 

È importante rivolgersi al proprio dentista, in modo da individuarne la causa scatenante e capire come risolvere il problema. Per contrastare tale fastidio le terapie disponibili sono numerose e vanno scelte in base alla gravità riscontrata.

Per risolvere il tuo disturbo contattaci senza impegno e tutto il nostro Staff sarà lieto di accoglierti.

prenotareCHIAMA ORA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *